HOME >>> http://www.waggingweb.com/

UN PASTORE TEDESCO IN APPARTAMENTO
Sono una ragazza di 18 anni, il mio sogno è sempre stato quello di avere un pastore tedesco,i miei genitori non hanno voluto realizzare questo sogno fino ad oggi. Voi direte che è stupendo, ma ci sono alcune circostanze che mi fanno esitare! Mi spiego meglio:
ho due gatti di 9 e 2 anni in famiglia siamo 4 persone mia madre lavora dalle8.00 alle 14.00 abito in un appartamento di 100mq con un balcone mio padre lavora fuori città io ritorno a casa dopo la scuola alle 13.30 se tutto andrà bene tra un anno andrò fuori città per l'università di veterinaria volevo informarvi che se avrò il cane sarò io,ovviamente, a prendermene cura, a portarlo fuori (con qualunque tempo)e fare tutto ciò che sarà necessario per il suo bene.
Volevo anche farvi sapere che, se mi sarà possibile, porterò il cucciolone con me all'università.
CHIEDO URGENTEMENTE UN VOSTRO CONSIGLIO!
perchè non voglio che per il mio "egoismo" l'eventuale cane soffra!
CONSIGLIATEMI VOI!
spero che rispondiate presto.
GRAZIE
WEGGINGWEB RISPONDE
Eccoci qui! Complimenti per lo scrupolo con cui valuti tutti i pro e i contro della tua scelta. La nostra opinione è la seguente:
Vivere in appartamento: lo spazio disponibile non è l'aspetto più importante per il benessere del cane. E' ovvio che un appartamento di 100 metri avrà un aspetto diverso se visto da un bassotto o da un Pastore Tedesco. Dovresti scegliere un cucciolo piuttosto tranquillo, e prevedere che nei primi mesi avrà bisogno di tantissima attenzione. Alcuni Pastori Tedeschi hanno un carattere calmo e sereno, altri sono più vivaci e reattivi. Informati con molta attenzione sulle caratteristiche dei genitori e di eventuali altre cucciolate.
I gatti: non rappresenterebbero un problema se lo spazio fosse maggiore. Con 100 metri quadri a disposizione è importante che i mici siano in grado di accettare la presenza del cucciolo senza stress. I due gatti possono uscire di casa? Se la risposta è no, sono socievoli? Hanno uno spazio a disposizione dove rifugiarsi se non vogliono essere disturbati? Hanno mai dato problemi causati da stress? Da parte sua il cucciolo si abituerà subito alla presenza dei mici. Attenzione alle presentazioni: tieni il cucciolo al guinzaglio, e non permettergli di inseguire i gatti. Attira la sua attenzione con dei bocconcini e un giocattolo, e convincilo a giocare con te, lasciando in pace i gatti.
Siete tutti e 4 convinti della scelta? Un cane deve sentirsi amato e accettato da tutta la famiglia. Considera che oltre agli aspetti divertenti, piacevoli della convivenza ci sono un bel po' di responsabilità. Cerca di coinvolgere tutti nella scelta del cucciolo.
Un cane adulto può restare circa 4/5 ore al giorno di seguito da solo, se ottiene attenzioni, movimento e compagnia in quantità. Il cucciolo invece richiede un impegno molto più costante e continuo. Fino a 5/6 mesi non dovrebbe essere lasciato da solo per più di 1/2 ore (considera l'uso di una kennel!).
L'ultimo punto è quello che secondo noi dovresti valutare con più attenzione. Considera cosa significa vivere fuori città e fare la vita dell'universitario: significa cercare un appartamento da condividere con altre ragazze (sei sicura di trovare chi accetta un cane, sia tra i padroni di casa sia tra eventuali coinquilini?). Significa uscire presto al mattino, non avere orari fissi, avere molti impegni, nuovi interessi. Questo genere di vita può essere forse condiviso con un cane di taglia piccola, che ti segue senza ingombro ovunque o quasi, ma un Pastore Tedesco? I tuoi genitori sono disposti a prendersene cura quanto tu non sei disponibile? Disposti non basta: sono contenti di farlo?
IL NOSTRO CONSIGLIO
Aspetta! Ci dispiace davvero non assecondare il tuo desiderio di avere un cane. Il nostro consiglio però è di trovare prima un equilibrio nel tuo prossimo futuro. Iscriverti all'università, trovare un appartamento, dare i primi esami. L'università è l'inizio di una nuova fase della tua vita, e dovresti darti del tempo per capire quali sono le tue priorità, le tue aspettative, le tue prospettive. Sei in un momento della tua vita in cui tutto può cambiare, in modo difficilmente prevedibile. Un cane richiede invece stabilità, prevedibilità, disponibilità. Il Pastore Tedesco è un cane che si lega molto a una persona, e ha bisogno di un riferimento preciso e costante. Sei sicura di poterglielo garantire nei prossimi anni? Considera anche la tua vita: avere un cane può essere una esperienza davvero stupenda, ma per chiunque a volte è una vera palla al piede (chi ti scrive ne ha 4 + 3 cuccioli e li adora tutti). Se decidi di adottare un cucciolo, non affrettare la scelta. Cerca di valutare con attenzione cosa ti viene offerto, e ricorda che anche se prendi in braccio un cucciolo, non lo devi comprare! Una passione responsabile come la tua merita un cane sano, con un ottimo carattere e tipico. Non accontentarti di meno.