HOME >>> http://www.waggingweb.com/

ROTTWEILER FUTURO PAPA’
Ciao, mi chiamo Sara e posseggo un bravissimo Rottweiler di 14 mesi. Ho trovato la femmina per l'accoppiamento e dato che non so come ci si comporta in questi casi chiedo un consiglio a voi.
Vorrei sapere almeno le cose basilari.
- quanto devono restare insieme ?
- devo controllare che l'accoppiamento avvenga ?
- posso portarli fuori oppure devono restare soli ?
e se c'è dell'altro..
Resto in attesa di una Vostra gentile risposta.
Cordiali saluti.
Sara 
P.S. complimenti per il sito !
WAGGINGWEB RISPONDE
Grazie di cuore per i complimenti, sono uno stimolo a continuare! Quanto alla tua domanda, l'accoppiamento dovrebbe avvenire in modo naturale, senza dover trattenere o forzare i due cani. L'ideale è lasciarli insieme in un recinto chiuso e sicuro, con acqua fresca a disposizione, visto la canicola di questi giorni. La femmina dimostra la sua recettività rimanendo ferma e lasciandosi leccare la vulva dal maschio. Dopo i primi approcci (in cui la femmina può respingere il pretendente), i due cominciano a giocare. Non appena la femmina si ferma, il maschio le posa la testa o una zampa sulla schiena, e se la cagna non si muove cerca di montarla. Per essere sicuri dell'inizio dell'estro potete richiedere ai proprietari della femmina una semplice analisi di laboratorio, può eseguirla il loro veterinario, uno striscio vaginale. Altrimenti conviene ripetere l'accoppiamento almeno per due giorni, lasciando i due cani insieme per un paio d'ore. Potete rimanere insieme ai due cani, soprattutto per tranquillizzare la femmina al momento dell'accoppiamento (se è alla prima gravidanza). Durante la fase del "nodo" la femmina può infatti provare dolore, e cercare di allontanarsi. In questo momento potete rimanerle accanto, e tranquillizzarla. Se la femmina respinge il maschio, può non essere ancora in estro, oppure può non trovarlo di suo gradimento. Il mio consiglio è sempre di evitare di forzare l'accoppiamento, perché dovrebbe essere un evento naturale (anche se siamo noi a scegliere maschio e femmina). Sulla scelta del posto, potete portare voi il maschio (la femmina sarà più tranquilla e più sicura di se) oppure farvi portare la femmina (in questo caso il vantaggio sarà del maschio). Un augurio ai prossimi "sposi"!