HOME >>> http://www.waggingweb.com/

CUCCIOLO DI LABRADOR CHE PIANGE DI NOTTE
Egregi Signori, vi scriviamo perché siamo abbastanza preoccupati per il nostro cucciolo di Labrador che ha 2 mesi e 10giorni
Quando lo portiamo in cuccia alla sera dorme per 2-3 ore e poi si mette a piangere...al che dobbiamo andare a prenderlo e portarlo in casa con noi!!!
Noi vorremmo che lui imparasse a dormire di fuori nella cuccia, ma visto il problema ( anche i vicini di casa si lamentano che piange) siamo un po’ scoraggiati...
Chiediamo un  consiglio da parte vostra per aiutarci a superare questo ostacolo.
Attendiamo una gradita risposta e salutiamo cordialmente.TAMARA STEFANO ASKO
WAGGINGWEB RISPONDE
Cari Tamara, Stefano e Asko,
Il vostro problema non è grave, richiede però un certo impegno da parte vostra per essere risolto. Il primo passo è ricordare che un cucciolo di due mesi non è pronto per rimanere da solo per molte ore, soprattutto se in un luogo non familiare. Da quanto scrivete immagino che rimanga con voi o in casa durante il giorno, e venga lasciato in box durante la notte. Quello che state facendo è creare un legame tra il cucciolo e un certo ambiente, la casa. In questo ambiente il cucciolo si sente sicuro, protetto, rassicurato. Manca invece completamente un legame con il box esterno, che anzi al cucciolo deve sembrare un luogo inospitale, stressante, dato che ci viene lasciato solo al buio.
WAGGINGWEB CONSIGLIA
Il consiglio è di abituare gradatamente il cucciolo a rimanere nel box, lasciandocelo per poco tempo anche durante il giorno, e cercando di renderlo un luogo più attraente e piacevole (dategli cibo, un giocattolo, tenetegli compagnia e fatelo giocare proprio quando è in box). Abituatelo a rimanere solo per periodi sempre più lunghi. In questa fase lasciate che il cucciolo dorma in casa, magari in un trasportino. Se si abitua a stare da solo nel trasportino potete semplicemente usare lo stesso trasportino come cuccia nel box. Evitate anche di andarlo a prendere ogni volta che piange. E' il modo migliore per insegnargli a piangere! Fatelo uscire (dal box o dal trasportino) solo quando sta zitto. Parlate con i vicini, spiegate loro che dovete educare il cucciolo e che si tratta di una situazione momentanea. Scusatevi per il disturbo. Non sgridate il cucciolo quando piange, perché questo aumenta lo stato di stress.