HOME >>> http://www.waggingweb.com/

ALANO CON ATTACCHI DI PANICO
Salve, sono Giuseppe ho un alano di 4 anni, ogni tanto gli vengono attacchi di panico si mette con le orecchie indietro, occhi a fessura, respira come se avesse corso formando laghi di bava e trema dalla paura. Questo comportamento viene assunto sopratutto quando gli impedisco di entrare in casa, diventa come pazzo vuole entrare dalle finestre, piange, sbatte sulla porta, diventa quasi sordo ad ogni comando che gli do; non so più cosa fare, ha quando ci sono i temporali idem. Esiste una cura ?,dei tranquillanti? in attesa di una vostra risposta vi faccio i miei complimenti e un saluto grazie
IL GENTLE TEAM RISPONDE
Gentile Giuseppe, per capire cosa scatena il comportamento di panico del tuo cane sarebbe utile sapere come e quando è cominciato. Se è sempre stato così, può dipendere dal temperamento pauroso del tuo cane, che quando viene lasciato da solo ha il terrore di affrontare situazioni che per altri cani sono normali. Se è iniziato dopo un trauma, si parla di paura condizionata, un fenomeno che purtroppo tende a peggiorare con il tempo se non si agisce molto in fretta sulle cause. Se è iniziato all’improvviso, è molto importante far visitare il cane per escludere malattie e patologie che possono causare questi cambiamenti di comportamento. La paura dei temporali è piuttosto frequente nei cani, ed è difficile da curare per l’imprevedibilità dell’evento che spaventa il cane. Ma la sua paura di restare fuori casa andrebbe valutata e affrontata con l’aiuto di un esperto comportamentalista, un veterinario specializzato in patologie comportamentali. L’uso di un ansiolitico o di un calmante può aiutare il tuo cane a affrontare quelle situazioni senza avere così tanta paura. Solo un veterinario può aiutare il tuo cane, trattandosi di un comportamento patologico (fobia).