HOME >>> http://www.waggingweb.com/

GOLDEN INTOLLERANTE CON I CANI
Gentile Staff di waggingweb, il mio Golden maschio di 2 anni da qualche mese manifesta spesso nei confronti degli altri cani degli atteggiamenti aggressivi quando entrambi sono al guinzaglio. Tengo a precisare che è un cane molto vivace, giocherellone con i suoi simili quando è senza guinzaglio, molto sensibile e un pò fifone, educatissimo in casa e con le persone .  Per la sua educazione ho sempre usato il metodo gentile e il rinforzo positivo, ho sempre cercato di farlo giocare con gli altri cani, preferisco usare una pettorina al posto del collare per non provocare tensioni al collo essendo un cane molto sensibile a qualsiasi stimolo.Quando andiamo a passeggio al guinzaglio cammina tranquillo alla mia sinistra finchè non incontriamo un cane e siccome abitiamo in un posto di villeggiatura le occasioni sono davvero tante, quindi si scatena il finimondo e faccio veramente fatica a farlo tornare tranquillo.Cerco di lavorare parecchio sugli esecizi di seduto, terra, resta, cioè tutti quegli esercizi dove gli viene richiesto un certo autocontrollo. Ci terrei molto ad un vostro consiglio su come affrontare questa situazione, mi rendo conto che tutto ciò crea una situazione di stress nel cane e vorrei intervenire nella maniera più appropiata .
Attendo veramente con ansia un vostro consiglio, Chiara
IL GENTLE TEAM RISPONDE
Gentile Chiara, il tuo problema è molto frequente, ed è causato da una certa insicurezza e dalla frustrazione di essere legato al guinzaglio. Il guinzaglio, come ho scritto più volte, aumenta l’aggressività in quanto da un lato aumenta la sicurezza del cane di non subire conseguenze, dall’altro frustra il naturale impulso ad avvicinarsi o ad allontanarsi. Un esercizio semplice ed estremamente efficace è quello del “campo minato”. Insegna al tuo cane a seguire una traiettoria semicircolare, aspirandolo lontano dallo stimolo che gli causa stress (l’altro cane). Altro accorgimento, insegna al cane a toccarti la mano con il naso, e usa il target per mantenerlo sotto controllo, evitare che incroci lo sguardo e per fargli abbassare la testa. Ultimo, ma non meno importante, ricondiziona il tuo cane. Quando incontri un cane a distanza tale da non scatenare reazioni, associalo a qualcosa di molto positivo (gioco, cibo appetibile!). Cane = cibo. L’ideale, neanche a dirlo, sarebbe usare un clicker…