HOME >>> http://www.waggingweb.com/

CANE CORSO O MASTINO NAPOLETANO?
Salve a tutti! Complimenti per il sito, lo ritengo il migliore dal punto di vista dell'educazione e il comportamento del cane e soprattutto per questo servizio di posta che permette utili chiarimenti! Mi chamo Marco e sono da sempre affascinato dalle razze molossoidi. Recentemente in una mostra canina sono rimasto colpito da 2 razze : il cane corso e il mastino napoletano! Vorrei capire quali sono le sostanziali differenze caratteriali di questi 2 molossi che a me sembrano molto simili. Inoltre mi è capitato di vedere mastini belli e abbastanza "magri" se pur massicci e altri che sono talmente grossi che sembra fatichino a muoversi enormi e gocciolanti di bava. Mi chiedo dunque come deve essere un buon mastino: un cane funzionale o un cane pesante dai movimenti lenti che da un impressione di stanchezza? Questo particolare l'ho riscontrato anche in un altra razza che è il dogue de bordeaux. Ho anche notato che il mastino napoletano assomiglia molto al cane corso fisicamente. Infatti sembra lo stesso cane in una versione più massiccia e pesante. Ho sentito dire che sostanzialmente le 2 razze sono uguali (Il molosso Italiano): una dove prevale l'imponenza e un altra dove prevale l'agilità. Io sono interessato sia al cane corso che al mastino napoletano (nella versione più leggere però!) e siccome mi piacerebbe prendere un cane sono indeciso sulla razza. Voi cosa mi consigliate? Spero di essere stato abbastanza chiaro. Inoltre mi permetto di darvi un consiglio sul sito: secondo me è il migliore ma per essere perfetto dovrebbe parlare un po' di più delle varie razze canine magari facendo anche dei confronti guidando un potenziale padrone a fare la scelta migliore. Vi rigrazio e spero mi rispondiate presto!
IL GENTLE TEAM RISPONDE
Gentile Marco, grazie tantissime per i complimenti! Abbiamo scelto di dare la precedenza al comportamento e all’educazione perché questi sono gli argomenti che preferiamo, e che sono trattati spesso in modo superficiale. Trovare informazioni sulle razze è molto più facile! Quanto alla tua domanda… ogni cane è prima di tutto un cane, e non sono davvero in grado di fare classifiche di merito. Di recente ho avuto la possibilità di lavorare con due Shi-tzu, cani che molti trovano poco interessanti perché di taglia piccola e da compagnia. Io li ho trovati fantastici! Sotto l’aspetto estetico, che può piacere o no, si nasconde sempre un individuo bellissimo, per il solo fatto che è un cane! Non posso quindi dirti se è meglio il Cane Corso o il Mastino Napoletano. Quello che posso dirti è che negli anni di vita e di lavoro con i cani le mie priorità sono diventate la salute e il temperamento. L’estetica è importante, ma per vivere felici con un cane salute e temperamento sono i due aspetti fondamentali. Trovo i Bulldog inglesi simpaticissimi, ma sono del tutto contraria a una selezione che perpetua gravi patologie fisiche, e lo stesso avviene in molte razze moderne. Il Mastino Napoletano era “un cane” quando è stato riscoperto e presentato al mondo cinofilo da Scanziani. Guaglione I era del tutto simile a un Cane Corso moderno. Esisteva una certa variabilità, cani più massicci e pesanti, e cani più leggeri e atletici, ma queste differenze sono normali e naturali in una popolazione che non è geneticamente isolata e selezionata sulla base di uno standard morfologico ma sulle attitudini a un compito. Di recente ho visto un Mastino Napoletano a una esposizione, quel povero cane non riusciva a fare 20 metri al trotto senza collassare. Una struttura fisica così pesante è una forte ipoteca sulla salute e sulla qualità di vita del cane. Anche nel Cane Corso però è necessario fare molta attenzione a patologie quali la displasia del gomito e dell’anca, la rogna rossa e altre patologie ormai diffuse nella popolazione. Se ti piace avere un cane che può seguirti, il Cane Corso è decisamente più semplice da gestire, se ben allevato, educato e socializzato. Il Mastino Napoletano è più adatto a una tranquilla vita in casa e giardino. Sul temperamento è difficile fare delle previsioni. Il Mastino Napoletano, probabilmente per la stazza, è una cane piuttosto calmo, riservato, con una soglia di reazione alta, che può però diventare terribile quando si scatena l’antico impulso a proteggere. Nel Cane Corso c’è una notevole variabilità, i soggetti più vicini ai Corsi rustici sono mediamente attivi e reattivi, con ridotta socievolezza verso gli estranei, forte impulso alla protezione, alcuni sono piuttosto aggressivi. Altri sono molto tranquilli, con basso impulso al gioco di predazione, alcuni anche timidi. In definitiva, nella scelta della razza devi valutare l’aspetto estetico, la salute, mentre per il temperamento la valutazione migliore è possibile solo osservando e conoscendo padre e madre dei cuccioli.