HOME >>> http://www.waggingweb.com/

IL CARATTERE DEL PERSIANO
Vorrei acquistare un micio persiano, mi piace moltissimo il suo carattere, ma ho anche letto che alcune colorazioni differiscono dagli aspetti standard della razza che riguardano il carattere, ad esempio il tabby è più indipendente, il colourpoint, molto più dinamico. Quali sono secondo voi le colorazioni che mostrano in genere maggiormente quel carattere dolce, mite tranquillo, fedele ed affettuoso proprio del persiano? Sara
WAGGINGWEB RISPONDE
Gentile Sara, il gatto persiano è in genere poco attivo, poco aggressivo, affettuoso e molto legato alla famiglia, più riservato con gli sconosciuti. Non ama saltare e non è un gran giocherellone, neppure da cucciolo. Le differenze tra i vari colori sono dovute a incroci del passato per introdurre nella razza una certa colorazione. I colourpoint avrebbero quindi un carattere più attivo, più vocale derivato dagli accoppiamenti con il Siamese. Molto dipende però da come il gatto viene percepito: la colorazione Tabby determina un aspetto più "selvatico" e naturale, e forse per questo motivo i Persiani Tabby possono sembrare più indipendenti. Non esiste però una reale correlazione tra colore del mantello e carattere, e per valutare il temperamento dei cuccioli le informazioni più attendibili sono sempre quelle derivate dall'osservazione e la conoscenza dei genitori. Cerchi di conoscere la madre e il padre dei cuccioli, e di osservarli: i cuccioli saranno molto simili. Nella scelta del cucciolo, non si faccia influenzare dal mantello, quanto dal carattere. Un gattino socievole e confidente sarà un adulto socievole e confidente. Un gattino timido può migliorare, ma di base avrà sempre una componente ansiosa.