HOME >>> http://www.waggingweb.com/

LA TAGLIA DEL BEAGLE 1
ciao,vorrei comprare un beagle,una signora mi ha detto che esiste un beagle leggermente più piccolo della taglia normale. è vero?
LA TAGLIA DEL BEAGLE 2
Buon giorno, mi piacciono molto gli animale in particolare, i beagle. Purtroppo non ho molte conoscenze riguardanti questi cani, vorrei sapere,la loro misura massima e se esistono taglie più piccole. Mi sapreste inoltre dire se è vero che hanno l'abitudine di abbaiare? Grazie per l'attenzione
WAGGINGWEB RISPONDE
Lo standard di razza indica un’altezza compresa tra 33 e 40 cm. Considerato che i cani non si sviluppano in una dimensione lineare (l’altezza), ma in volume, un soggetto di 33 cm può essere in proporzione decisamente più piccolo di uno di 40 cm al garrese. Nel XVI secolo esisteva una varietà da compagnia, detta pocket Beagle, alta non più di 20 cm al garrese. Per i favori incontrati dalla regina, era conosciuto anche come Beagle Elizabeth. Oggi però è uno solo lo standard ammesso per la razza. Altro soprannome dei Beagle è “singing Beagle”, il cane cantante. Questo la dice lunga sulla tendenza ad abbaiare, una caratteristica gradita e selezionata nei segugi da caccia in muta. Rispetto alle dimensioni, l’abbaio del Beagle è straordinariamente forte e profondo. Si manifesta durante la seguita nella caccia, e nei cani da compagnia quando il cane è stressato o eccitato. Alcuni Beagle si adattano piuttosto bene alla vita di famiglia, altri meno. Come tutti i segugi ha la tendenza a mettere il naso a terra non appena supera l’uscio di casa, e a diventare piuttosto “sordo” a ogni richiamo.