HOME >>> http://www.waggingweb.com/

LABRADOR SPAVENTATO DAI CANI
Salve! Di nuovo mi rivolgo a voi con un'altra domanda, mentre vi ringrazio per tutti i precedenti consigli che mi avete dato per educare il mio labrador Taison (adesso 5 mesi) e per il bel libro che avete pubblicato: applicando il vostro metodo riesco ad ottenere risultati insperati! Come posso fare per insegnare a Taison a recuperare fiducia verso gli altri
cani, dopo che un pastore tedesco un pò "a tradimento" lo ha "pizzicato" sul muso?
Prima di tale brutta esperienza si avvicinava tranquillamente a tutti gli altri cani per leccarli e giocare: adesso abbaia contro tutti, soprattutto quelli più grossi, mettendosi sulla difensiva e manifestando una certa dose di aggressività che mi mette in difficoltà. Ha iniziato inoltre ad abbaiare molto contro chiunque passi per strada, quando è in cortile e non serve a nulla cercare di zittirlo.Come comportarsi? Grazie Maria Rosa
WAGGINGWEB RISPONDE
Cara Maria Rosa, ci fa davvero piacere sapere che i consigli e gli esercizi contenuti nel nostro libro dedicato all’educazione gentile sono serviti! E anche avere notizie fresche su Taison. Il tuo è un problema comune: il cucciolo si avvicina a tutti i cani per fare le feste, e prima o poi incontra quello che non è per niente tollerante, o peggio, è aggressivo. Curiosamente questi incidenti capitano molto spesso con un Pastore Tedesco. Di certo una causa è la grande diffusione di questa razza, che non ha comunque un atteggiamento molto benevolo verso i propri simili. Il tuo cucciolo è spaventato, e cerca di tenere alla larga i cani abbaiando. Ha paura di essere di nuovo attaccato, e la sua strategia è cercare di sembrare abbastanza grande e forte da allontanare il pericolo.
WAGGINGWEB CONSIGLIA
Per risolvere il vostro problema con Taison dovete seguire due percorsi:
il primo è insegnare a Taison che non ha motivo di abbaiare e minacciare rissa ogni volta che incontra un cane. Non è difficile: quando lo vedete puntare un cane, drizzare il pelo e agitarsi, evitate di farlo avvicinare direttamente all’altro cane. Spostatevi lungo una traiettoria a semicerchio. Il raggio della curva è proporzionale alla paura di Taison. All’inizio dovete accentuarlo molto, e rinforzare Taison quando vi segue con attenzione invece di puntare il cane. Con il tempo puoi ridurre il semi cerchio fino ad ottenere una traiettoria quasi rettilinea. Questo sistema, descritto da Turid Rugaas nel libro “Calming signals” ci ha permesso di risolvere il problema con un Pastore Tedesco maschio di sette anni!
Il secondo percorso è lasciare che Taison impari a gestire i rapporti con i propri simili. Deve capire che con alcuni cani può giocare, con altri no. Che alcuni sono simpatici, tolleranti, altri sono insofferenti e aggressivi. Lasciatelo giocare con altri cani, evitando però gli incontri al guinzaglio (che sono sempre pericolosi), e i cani palesemente pericolosi. Vedrete che in poche settimane recupererà la fiducia.