cd retriever


Il Border Collie ha mantenuto il caratteristico aspetto rustico da cane da lavoro, anche se negli ultimi decenni proprio in Gran Bretagna sono state selezionate linee da morfologia. Queste ultime sono più adatte alla vita in famiglia.




La disciplina sportiva dell'Agility ha contribuito enormemente alla diffusione di questa razza in Italia, il Border é infatti un cane straordinariamente veloce, attento e con un forte impulso a imparare e a lavorare per il suo amico/conduttore. Chi ha scelto questa razza per conquistare il vertice della classifica si é però presto accorto che queste qualità richiedono grande esperienza, sensibilità e capacità per essere gestite, tanto sul campo quanto nella vita quotidiana.




Il Border é una razza nata per lavorare nella conduzione delle greggi: un lavoro duro, che richiede doti fisiche e mentali davvero speciali. Una delle caratteristiche della razza é il cosiddetto "eye": fissare con grande concentrazione la "preda", che sia una pecora pronta a fuggire, o una pallina da tennis...

Bordermania!

E’ scoppiata la Bordermania! Qualche cifra, tanto per cominciare: nel 1992 sono 12 i cuccioli iscritti al L.O.I., e uno solo al LIR. Nel 1994 si passa a 30 iscritti al LOI, nessuno al LIR. Ma ecco iniziare il boom di iscrizioni: sono 95 al LOI e 12 al LIR nel 1996, 166 al LOI e 11 al LIR nel 1997, 207 al LOI e 40 al LIR nel 1998! Certo, non sono i grandi numeri di altre razze, come il siberiano, lo yorkie e il Rottweiler, ma si tratta comunque di un fenomeno degno di nota.

Qual è il segreto del suo improvviso successo? La risposta non è affatto facile: non è la star mondiale di un film di successo, non è stato lanciato da un personaggio pubblico, e non è neppure vittima dell’attrazione fatale verso una razza rara e spettacolare. Dalla sua ha un musetto simpatico, le dimensioni non eccessive, uno sguardo magnetico e una incredibile attenzione e sensibilità verso i compagni umani.

Chi è il Border Collie

E’ un pastore da conduzione delle greggi, rientra quindi nel primo gruppo, cani da pastore e bovari, secondo la classificazione della Federazione Cinofila Internazionale. E’ originario della zona di confine delle terre inglesi e scozzesi (Border significa proprio confine), ed è stato selezionato per condurre le grandi greggi di pecore sui pascoli sconfinati. Un duro lavoro, che richiede un cane con attitudini straordinarie: altissima attenzione e sensibilità verso l’uomo, un incredibile impulso al lavoro, resistenza fisica e psichica, addestrabilità.

Un cane capace di guidare un grande gregge, senza distrarsi e riuscendo a imporsi con la volontà, a volte con la forza, pronto all’iniziativa, pur restando perfettamente sotto controllo del conduttore. La selezione è stata durissima, e ha premiato solo i soggetti più intelligenti, equilibrati, attenti, instancabili sul lavoro, capaci di imporsi sul gregge malgrado le dimensioni ridotte.

Tutte queste caratteristiche, e in particolare l’addestrabilità e l’impulso al lavoro hanno sicuramente contribuito alla sua diffusione in tutto il mondo, conquistando nuovi appassionati anche nelle discipline cinofile sportive: le gare di sheepdog (conduzione del gregge) of course , ma anche l’obedience, il flyball, l’agility…

Proprio l’agility, una disciplina in cui il cane è impegnato ad affrontare un percorso ad ostacoli seguendo le indicazioni del conduttore, è stato in Italia il maggiore veicolo di diffusione di questo cane, che si è subito imposto nelle classifiche. Basta fermarsi un momento a guardare un campo di gara, per notare il numero sempre più elevato di cani bianco/neri che attendono pazienti l’entrata in ring, pronti a conquistare i vertici delle classifiche.

Ma il Border si è fatto notare anche in altre attività, come la protezione civile, e le attività di polizia, soprattutto nell’antidroga, dove si richiede una spiccata capacità di discriminare odori, di concentrazione e di perseveranza, di piacere nel lavoro. In Italia un soggetto ha persino conquistato il primo brevetto nelle prove di obbedienza, pista e difesa, ottenendo un punteggio davvero invidiabile.

Superstar >>